Immagine 056.jpg

FIGARO, FIGARO

Il barbiere di Siviglia

 

Premio Ribalta 2007 

Miglior Attori Sandro Fabiani, Massimo Pagnoni 

Miglior scenografia Fabrizio Bartolucci 

Uno spettacolo di Fabrizio Bartolucci

Con Sandro Fabiani, Massimo Pagnoni e Geoffrey Di Bartolomeo

Liberamente tratto da Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini e Pierre Augustin Caron de Beaumarchais

Questa nostra nuova versione (moderna e piena di gioia) del Barbiere di Siviglia è un'opera buffa, o meglio, una buffa opera. Sì, poiché qui, ci troviamo di fronte ad una commedia (quella di Beaumarchais) che sta dentro ad un'opera (quella di Rossini), in uno strano teatro di marionette che sta dentro un teatro d'attori. Insomma un gioco caleidoscopico dove i generi si mescolano.

Tre attori, sei personaggi. Sei singolari marionette senza testa e senza anima, abiti/scafandro che aleggiano sulla scena nei quali gli attori entreranno per dar vita a Figaro, Rosina, Don Bartolo e cosi via, in un susseguirsi di travestimenti, intrighi, comici incidenti, cambi d'umore e personaggi: un divertito gioco delle parti senza limiti in un crescendo tipicamente rossiniano.

La musica, al pari del testo, è usata come scrittura scenica e d'attore, da interpretare e da tradire per vivere le partiture come situazioni, avvenimenti, con partecipazione e ironico distacco fino alla "subdola" finzione del playback.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
1/1

Teatro d'attore

Età consigliata dai 6 anni 

Durata 60'

PRODUZIONE TeatroLinguaggi