IMG_1386.JPG

FELLINICON

Dal librone dei sogni


Un'idea di Fabrizio Bartolucci

 

Con Fabrizio Bartolucci

Tommaso Baldini (chitarre)

Gabrilele Manocchi (tastiere) 

Elisa Ridolfi (voce)

 

e la partecipazione degli attori del Laboratorio Linguaggi

 

Regia Fabrizio Bartolucci
 

 

Un viaggio teatrale singolare, che prende le mosse dallo straordinario diario onirico: ‘Il libro dei sogni’, dove Fellini appuntava quello che lui stesso definiva il suo ‘Lavoro notturno.’ Uno sterminato magazzino di ipotesi surreali, fantasie irrealizzabili e precognizioni per entrare nel suo ‘cinema dei sogni’.
Come dice William Shakespeare ne la Tempesta : "Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.“
Cosi le stanze più segrete e intime della creatività di Federico Fellini prendono vita in un gioco scenico di evocazioni, suggestioni sonore e apparizioni.
Una cosmografia personale di tracciati emotivi, sentimentali, culturali, erotici, affettivi, geografici, architettonici, memoriali, immaginativi, fantastici. Un rituale propiziatorio e anche vagamente oracolare che ha nutrito il suo incessante travaglio cinematografico.

1/1

SPETTACOLO IN REPERTORIO

Teatro d'attore \ Reading \ concerto

durata 60'

PRODUZIONE TeatroLinguaggi in collaborazione con FanoFellini e Fellini100

Debutto 2 Agosto 2020, Ex chiesa San Francesco, Fano (PU)

1/1