IMG_1386.JPG

FELLINICON

Dal librone dei sogni


Un'idea di Fabrizio Bartolucci

 

Con Fabrizio Bartolucci

Tommaso Baldini (chitarre)

Gabrilele Manocchi (tastiere) 

Elisa Ridolfi (voce)

 

e la partecipazione degli attori del Laboratorio Linguaggi

 

Regia Fabrizio Bartolucci
 

 

Un viaggio teatrale singolare, che prende le mosse dallo straordinario diario onirico: ‘Il libro dei sogni’, dove Fellini appuntava quello che lui stesso definiva il suo ‘Lavoro notturno.’ Uno sterminato magazzino di ipotesi surreali, fantasie irrealizzabili e precognizioni per entrare nel suo ‘cinema dei sogni’.
Come dice William Shakespeare ne la Tempesta : "Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.“
Cosi le stanze più segrete e intime della creatività di Federico Fellini prendono vita in un gioco scenico di evocazioni, suggestioni sonore e apparizioni.
Una cosmografia personale di tracciati emotivi, sentimentali, culturali, erotici, affettivi, geografici, architettonici, memoriali, immaginativi, fantastici. Un rituale propiziatorio e anche vagamente oracolare che ha nutrito il suo incessante travaglio cinematografico.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
1/1

SPETTACOLO IN REPERTORIO

Teatro d'attore \ Reading \ concerto

durata 60'

PRODUZIONE TeatroLinguaggi in collaborazione con FanoFellini e Fellini100

Debutto 2 Agosto 2020, Ex chiesa San Francesco, Fano (PU)

press to zoom
press to zoom
press to zoom
1/1